Indice del forum

Coalizione Anti scooter ###http://antiscooter.go.to###

scooter al rogo, Oxford sul trono!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

ARTICOLI: Il Salone di Milano 2003
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Il nostro Pensiero
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
antiscooter

Fondatore della CAs,Top Manager del sito





Età: 36
Registrato: 07/06/05 19:55
Messaggi: 322
antiscooter is offline 

Località: Scomigo




MessaggioInviato: Gio Ott 06, 2005 2:42 pm    Oggetto:  ARTICOLI: Il Salone di Milano 2003
Descrizione:
Rispondi citando

Il ritorno dei tuboni
Il Salone di Milano 2003 sentenzia: la Coalizione Anti scooter ha ragione !

Ok, va bene... forse non erano molti i visitatori del prestigioso salone a conoscere la nostra Coalizione, ma se l'avessero conosciuta, vi assicuro che avrebbero pensato qualcosa del tipo: "questi ragazzi l'avevano detto!" Perchè chi sa distinguere le vere novità di un salone, chi non grida ai prodigi dell'innovazione tecnologica per delle nuove manopole fluorescenti, per 2 adesivi più grandi sulle solite carene "plasticate", per la conquista di una decina di metri di autonomia in più o per un nuovo gancio portaborsette del solito, solitissimo scooter, chi riconosce uno scoop, ha riportato sui giornali "Lo Scoop": il ritorno del cinquantino a marce, a ruote alte, con serbatoio integrato nel telaio, in una sola parola "Tubone". Se il tubone fosse stato proposto da una sola casa produttrice, si potrebbe parlare di stravaganza, da due di strana coincidenza, ma tre indizi, come si suol dire fanno una prova, soprattutto se concentrati tutti in un mese:
1. Il binomio imprenditoriale trevigiano Fregnan-Bianchi rileva il marchio Fantic ad un'asta fallimentare, primo obiettivo dichiarato alla stampa: produrre un cinquantino a marce sportivo come alternativa agli scooter.
2. Salone di Milano: la Malaguty ripropone il Fifty, nuova versione, cuore di sempre. 6 marce.
3. Pochi stand più in là: dalla tedesca Sachs: MadAss 50, evidente rivisitazione in chiave futuristica dell'Oxford.

Hanno scoperto ciò che noi avevamo pronosticato: lo scooter non può sostituire un motorino a marce. Mai!

Perchè l'Oxford e tutti gli Antiscooter non possono morire? Perchè, come spero di avervi già fatto più volte capire, sono due cose nate con obiettivi diversi: l'Oxford per i non patentati è, come le stradali per i patentati, concepito per dare le migliori prestazioni (potenza, ripresa, velocità, stabilità) con i minori costi (consumi e prezzo), mentre lo scooter è un ciclomotore che RINUNCIANDO alle migliori prestazioni si sottopone a sovradimensionamenti con il solo scopo di guadagnare comodità e vani portaoggetti. E' proprio per questo che uIno scooter non può MAI dirsi sportivo, perchè non nasce per esserlo, non sono dei pezzi di plastica tappezzati di adesivi con scritto "racing", "sport" o "extreme" che lo renderanno sportivo.
Nella fase di progetto l'Oxford nasce da sè. Le dimensioni ottimali delle ruote sono imposte da un giusto equilibrio di grandezze fisiche: attrito dell'aria, momento d'inerzia e attrito con il terreno. Il motore è nel punto più in avanti e più in basso possibile, per contrastare le accelerazioni e per abbassare il più possibile il baricentro in modo da guadagnare stabilità. Il cambio a rapporti permette di far funzionare il motore ai regimi in cui la sua efficienza è massima. Infine, inglobare il serbatoio nel telaio permette di guadagnare in termini di costi, di ingombro aerodinamico e di peso.
Anche i progettisti di scooter sanno perfettamente queste nozioni, ma la loro scelta è diversa: guadagnare spazio e comodità a discapito delle prestazioni che verranno compensate in termini di velocità attraverso sovraddimensionamenti del motore che portano ad un aumento dei consumi, dei costi di produzione e quindi di vendita. Per prima cosa di riducono le dimensioni delle ruote per guadagnare il vano sottosella, ciò provoca un necessario aumento della larghezza degli pneumatici per compensare la stabilità persa, ciò provoca un aumento di attriti, quindi consumi e costi di produzione.Il motore è posto sotto il portacasco per lasciar spazio al poggia piedi, ciò provoca un innalzamento del baricentro. Il cambio automatico serve solo a semplificare la vita agli impediti, comporta perdita di ripresa, aumento dei consumi e totale impotenza nella gestione di guida, che rimane inalterata sia che si vada di fretta senza badare ai consumi sia che si voglia risparmiare. Per il serbatoio è rimasto solo il posto sopra la ruota posteriore, ma sì! spostiamo ancora più indietro questo baricentro! L'aumento notevole di peso dovuto a tutte queste modifiche, non solo porta una perdita diretta di prestazioni, ma implica un telaio più ingombrante e più pesante. L'agglomerato di tutte queste componenti è esteticamente repellente, quindi si è pensato di coprire il tutto con un enorme e delicatissimo pezzo di plastica, che alla prima caduta dovra essere sostituito con pezzi originali della casa al prezzo di 1/4 del valore totale del mezzo!

"...e cambiando semplicemente la forma di queste plastiche che coprono lo scooter, magari mettendoci qualche scritta divertente - disse l'ingegnere al suo imprenditore - potremo far credere a quell'idiota dell'adolescente medio che il suo è un mezzo sportivo!"

Joey Atroce
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Adv



MessaggioInviato: Gio Ott 06, 2005 2:42 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Jonny

Sua Eccellenza Ruota Alta





Età: 30
Registrato: 30/12/07 21:33
Messaggi: 342
Jonny is offline 






MessaggioInviato: Mar Ago 04, 2009 2:43 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Peccato che il fifty e' rimasto solo un mai nato Crying or Very sad
_________________
Viuleeeeenza!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Il nostro Pensiero Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Coalizione Anti scooter ###http://antiscooter.go.to### topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008